Episode39.it blog > ScreenWEEK.it blog

Carte giganti per Flashforward

giovedì, marzo 11, 2010 20:32
Scritto nelle categorie: Flash Forward
Commenti disabilitati su Carte giganti per Flashforward

Oggi un veloce salto dalle parti dei serial tv per dare uno sguardo ad una novità che riguarda Flashforward, ottima serie della ABC (in Italia va su Fox).
Diciamo che non è proprio il mio campo, tendo ad evitare le serie tv (anche quelle di ottima fattura) per la paura di non riuscire a starci dietro, di perdere il passo e incazzarmi perchè poi non so come la vicenda va a finire.

Detto questo riconosco la qualità di un sacco di prodotti (sempre di più man mano che aumentano le reti) e tuttavia non è specificamente del plot di Flashforward che voglio parlarvi.

La notizia è che la serie sta per essere lanciata sulla rete brasiliana AXN e approfittando del nuovo inizio gli uomini marketing della ABC (immagino sia loro la colpa di quanto vi sto mostrando) hanno realizzato una serie di manifesti nuovi nuovi veramente notevoli (quelli che trovate sparsi in questo post).

Se come me siete a digiuno della serie, vi basti sapere (è sufficiente per il momento) che l’idea di partenza è la seguente. Il 6 ottobre 2009 tutte le persone di ogni parte del mondo si fermano per 2 minuti e 17 secondi. Si bloccano, si piantano lì e per quei 137 secondi ognuno ha una premonizione e riesce a vedere 2 minuti e 17 secondi del proprio 29 aprile 2010.
Si tratta di un futuro prossimo, e per questo ancora più inquietante.
Tra questi Mark Benford (Joseph Fiennes), agente dell’FBI vede se stesso indagare su queste premonizioni, sui flashforward e così, quando si riprende inizia veramente ad indagare su quanto accaduto.

Questo l’assunto di partenza ottimamente rilanciato dalle nuove immagini promozionali.
Immagini che legano il film alla tradizione antica dei tarocchi.
Nei manifesti è rappresentato (direi ovviamente) proprio il momento clou della partenza della serie con diversi personaggi che guardano il proprio futuro.
La cosa carina è però che questi flashforward sono rappresentati come carte dei tarocchi, come personaggi caratteristici, che però naturalmente riguardano (rappresentano) il personaggio che le sta osservando.

Abbiamo così la giovane discotecara ferma a guardare la carta della donna incinta, il barbone disperato affascinato di fronte alla carta del milionario, l’industriale elegante giustamente disturbato dalla visione della carta del prigioniero.

Un bel modo di unire tradizione e modernità ed un’ottima campagna di lancio.
Voi che ne dite?

E soprattutto, che carta vorreste vedere per 2 minuti e 17 secondi?

I commenti e i ping sono disabilitati.